Denuncia alle Autoritá e Registro delle Opposizioni

Terzo passo: iscriversi al Registro delle Opposizioni e segnalare abusi alle Autorità competenti

Iscrizione al Registro delle opposizioni

Per non essere più contattati da società di Telemarketing o di Ricerche di Mercato è attivo dal 1 Febbraio 2011 il Registro delle Opposizioni: un servizio che permette ad ogni abbonato di non ricevere alcun tipo di promozione telefonica. Come stabilito dal Garante per la Privacy nel provvedimento relativo, è necessario che siano gli operatori per primi ad informare gli utenti sulla metodologia d’iscrizione al registro (per posta, per telefono con numero verde, per mail, per fax o via internet).

Nonostante tutto, si è parlato più volte del Registro delle Opposizioni e della sua poca efficienza. Molti utenti di tellows.it hanno continuato a lamentare la ricezione di chiamate indesiderate, specialmente riguardo telemarketing insistente, sia che siano iscritti o meno al suddetto registro.

Sempre relativamente all´iscrizione al Registro delle Opposizioni, alcuni utenti non possono usufruire di questo servizio perché previamente, al fine di non essere contattati da alcun tipo di canale promozionale, non hanno fornito il proprio numero alle Pagine Bianche. Secondo le previsioni, i soggetti considerati non correrebbero alcun rischio di essere infastiditi da chiamate inopportune, ma, da come risulta dal blog di tellows.it, esistono numerosi casi di utenti che sono perseguitati da chiamate indesiderate nonostante abbiano tenuto il proprio numero „segreto“.

Il problema maggiore é riferito alle chiamate su rete mobile perché questi numeri non possono essere aggiunti al Registro delle Opposizioni. In questi contesti, la nostra tellows App dimostra tutta la sua efficienza. Proprio a causa della mancanza di un servizio di tutela pubblico per le linee mobili, il governo ha aperto a possibili soluzioni proposte dai cittadini. Per maggiori informazioni, potete consultare questo articolo continua a leggere…

Strumenti di tutela dell’AGCOM

Per denunciare qualsiasi tipo di violazione da parte degli operatori delle Telecomunicazioni avete la possibilitá di consultare, sul sito dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, il modulo scaricabile intitolato Modello D( Modello D).

Potete contattare direttamente anche il Numero Verde gratuito 800.18.50.60 per domande e chiarimenti.

Potete inoltre consultare la GUIDA AGCOM ( GUIDA AGCOM ) . Il testo scaricabile in pdf fornisce istruzioni al consumatore riguardo il programma dedicato “I diritti dei consumatori nel mercato die servizi di comunicazione elettronica.

Garante della concorrenza e del mercato

In questa sezione segnaliamo un link utile per tutti coloro che si trovano vittime di pratiche commerciali scorrette. Tramite una“ Segnalazione in materia di tutela del consumatore e di pubblicità ingannevole e comparativa“ questi possono denunciare il raggiro di cui sono stati o sarebbero potuti essere soggetti ( “Al link é possibile fare una segnalazione presso Autorità Garante della Concorrenza e del mercato di una pratica commerciale scorretta.”)

Garante per la Privacy

Anche il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (d.lg. 30 giugno 2003, n.196) é da considerare come utile strumento di difesa.

Tale codice riconosce all’interessato diversi diritti come:

  • accedere ai dati che lo riguardano
  • ottenerne l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione
  • ottenerne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco se trattati in violazione di legge
  • di opporsi al trattamento effettuato a fini promozionali, pubblicitari o commerciali

Per poter esercitare tali diritti (oltre agli altri previsti dall’art. 7 del Codice) è necessario presentare un’istanza al titolare e il codice dice “senza particolari formalità“.

Sul sito internet del Garante per la Privacy é possibile trovare il modello predisposto appositamente per esercitare i diritti elencati di cui é consigliato l´uso.

L’istanza può essere presentata direttamente al titolare del trattamento dei nostri dati personali o da un delegato. Qusta può essere anche trasmessa per posta tramite raccomandata, fax o e-mail.